Il sito utilizza i cookie propri e di terze parti per profilare i clienti. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Le impostazioni dei Cookies possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando le istruzioni di "La politica della Privacy e dei Cookie" posizionato in fondo alla pagina, dove si potranno anche trovare maggiori informazioni sulla politica della privacy e dei cookies.

TENDE DA SOLE E SOSTITUZIONE TESSUTI TENDE DA SOLE

SERVIZI

SOSTITUZIONE TESSUTI DA SOLE

Smog, polvere, sole e intemperie: anche le tende da sole di alta qualità dopo un po’ di anni possono risentire del tempo che passa. Alle volte, però, non è necessario sostituirle completamente: se la struttura e le parti meccaniche sono in buone condizioni, si può decidere semplicemente di cambiare il tessuto della tenda.

Tra i servizi offerti da Effeplast c’è anche quello di SOSTITUZIONE dei TESSUTI delle TENDE DA SOLE.

Se ci comunicate le misure (anche approssimative), possiamo fornirvi un preventivo di massima. Altrimenti, possiamo venire a casa vostra per un sopralluogo gratuito e per prendere le misure esatte del tessuto da sostituire. In seguito vi forniremo il preventivo, sempre gratuito, che indicherà il prezzo del tessuto e il costo per la posa in opera.

Per le vostre tende da sole, potrete scegliere tra centinaia di colori, tinte unite o rigati: in caso di tessuti acrilici, il prezzo non varia di molto tra le diverse fantasie.

La maggior parte dei nostri tessuti sono TEMPOTEST di PARA’, azienda che dal 1921 produce tessuti di pregio estetico e alta qualità tecnica. 

Maggiori informazioni sui tessuti potete trovarle alla pagina del nostro sito TESSUTI TENDE DA SOLE

 

A questo punto, si deve scegliere il codice dell'intervento fatto. Nel caso specifico delle tende da sole, scegliere il comma 345 (interventi su involucro)

 

 Una volta cliccato su "Prosegui" comparirà una schermata con la scheda descrittiva dell'intervento: i dati generali sono quelli che avete già immesso; quando la dichiarazione all'Enea riguarda le schermature solari, come nel caso delle tende da sole, non serve compilare la voce "Impianto termico esistente" né "Dati da Ape".

 

Alla voce "STRUTTURE", cliccate "Schermature solari e chiusure oscuranti" e poi "Aggiungi nuovo gruppo di schermature solari". Comparirà una riga in cui dovete inserire le caratteristiche tecniche delle tende: tipologia (esterna, interna...), superficie della schermatura (i metri quadri della tenda sono indicati in fattura) e superficie finestrata protetta, esposizione, il fattore di trasmissione solare (si trova in fattura),  il materiale della schermatura e il meccanismo di regolazione (manuale, automatico...). Una volta inserito il fattore di trasmissione solare, sarà il programma stesso a calcolare automaticamente la classe di schermatura. Inserire poi i costi dell'intervento (il sistema calcola da solo la detrazione). Infine, inserire le date di inizio e fine lavori, nonché quella della compilazione della richiesta di detrazione. E' possibile salvare i dati in bozza e modificarli successivamente. Se cliccate "Valida", verranno evidenziati i campi che eventualmente non avete compilato. Per inviare, cliccate su "Valida e salva" poi comparirà il pulsante "Invia dichiarazione". Una volta inviata, la dichiarazione sarà associata ad un CPID (codice identificativo). Procedere poi con la stampa

 

La prima scheda da compilare riguarda i dati anagrafici della persona che intende beneficiare della detrazione fiscale. Attenzione: bisogna inserire la tipologia di beneficiario perché in base ad essa si apre una specifica scheda anagrafica. Nel caso di un privato, si seleziona "persona fisica" (mentre per un condominio, ad esempio, si usa "persona giuridica")

Nel caso di persona fisica, questo è il modulo da compilare: nb dopo l'inserimento dei dati, bisogna schiacciare il tasto Salva, in basso. Prima di procedere con la scheda successiva, il sistema richiede una conferma dei dati. E' anche possibile modificarli prima di proseguire.

La schermata successiva richiede l'inserimento dei dati relativi all'immobile su cui è stato eseguito l'intervento, come ad esempio la sua ubicazione (o, in alternativa, i dati catastali), il titolo di possesso, la destinazione d'uso, la superficie utile. Anche in questo caso occorre salvare i dati ed è possibile anche modificarli (vd. Inserimento dati anagrafici)

 

COME REGISTRARSI SUL SITO ENEA

Per prima cosa, occorre andare sull'apposito sito Enea: https://finanziaria2018.enea.it/ e nel caso di primo accesso, bisogna fare la registrazione: 

-cliccare sul tasto REGISTRATI

- compilare il modulo nei campi Tipo di utente, nome, cognome, l'e-mail (che varrà come user ID) e la password

- inserire nell'apposita casella il codice alfanumerico di sicurezza visualizzato alla sinistra di questa, accettare l'informativa sulla privacy e cliccare "registrati". Alla e-mail che avete inserito arriverà una mail con indicato un link, su cui dovete cliccare. 

 

Sottocategorie